Buso: “Napoli e Inter favorite per lo Scudetto. La Juve è partita male, ma alla fine tornerà. Su Vlahovic…”

Renato Buso ha presentato oggi il libro “Due veneti a Firenze”, che racconta le sue esperienze e quelle di Celeste Pin (scritto da Massimo Generoso e Camilla Mencarelli). Ecco le sue parole riportate da Tuttomercatoweb: “È stata un’avventura, una cena. Abbiamo voluto raccontare in questo libro sensazioni, emozioni vissute da piccoli. Siamo due trevigiani che amano questa città. È un libro con racconti inediti, con tanti personaggi e un aneddoto su Baggio. Un libro che tutti possono leggere, ovviamente soprattutto i tifosi fiorentini”.

Quali sono le sue sensazioni sulla Fiorentina?
“Ha raccolto poco contro Roma e Inter, contro cui non poteva tenere quei ritmi per tutta la partita. Mi è piaciuta contro l’Udinese perché è stata concreta e ha saputo soffrire”.

Come vede la sfida contro il Napoli?
“La vedo dura. Il Napoli qualche anno fa a Firenze perse una partita determinante per lo scudetto con Sarri in panchina. La Fiorentina può fare bene, il Napoli è più forte, ma credo la Viola possa fare una grandissima partita, perché questa è una squadra che sa soffrire e sa portare a casa il risultato”.

Napoli favorito per lo scudetto?
“Attualmente sì, assieme all’Inter. Ma anche il Milan è migliorato molto, con Paolo Maldini che ha costruito un Milan giovane e con un’identità. La Juve è partita male, ma alla fine tornerà”.

Vlahovic o Osimhen?
“Sono due giocatori completamente diversi: uno è una gazzella, l’altro è più strutturato, vive sulla forza. Osimhen diventerà veramente forte perché sa fare entrambe la fasi. Entrambi faranno le fortune delle loro società”

Previous post KEAN: “Mi rinforzo segretamente a porte chiuse”
Next post I convocati. Torna Rabiot, fuori Ramsey, Morata e Dybala. Tre ipotesi di formazione per Allegri. Attenzione al tridente Cuadrado, Bernardeschi e Chiesa

Lascia un commento